Buona performance ad Angerville per Alex Irlando

Alex Irlando chiude all’8° posto il round di apertura del Campionato Europeo CIK-FIA classe OK disputato ad Angerville, Francia.

 KZ o OK non cambia per l’asso pugliese Alex Irlando: alla sua terza gara quest’anno con i kart a presa diretta, il campione uscente del CIK-FIA Endurance Championship porta a casa un ottavo posto recuperando ben cinque posizioni nella finale.

Al venerdì Alex ferma il cronometro sul 16° giro più veloce, ma è durante le heat che comincia a costruire il suo risultato: due 9°, un 2° and un 5° posto gli fanno guadagnare la 13° posizione generale alla fine delle gare di qualificazione.

La finale di domenica pomeriggio è la ciliegina sulla torta di un weekend consistente. Nei primi 6 giri di gara, Alex lotta contro altri piloti e si porta in 9° posizione. Dopo essersi liberato di piloti più lenti, Alex forza il ritmo per andare a riprendere il campione del mondo in carica Lorenzo Travisanutto, recuperando giro dopo giro. Nel corso del 18° giro Travisanutto sopravanza Kas Haverkort e Alex si mette alle calcagna del pilota olandese. Il set-up adottato dal pugliese non paga nella seconda fase di gara e Alex perde alcuni decimi prima di tagliare il traguardo in 9° posizione. Dopo la gara, Haverkort viene penalizzato di 5” e Alex passa 8°.

 “Abbiamo portato a termine un weekend positivo: stiamo facendo passi da gigante gara dopo gara! Sto trovando il mio bilanciamento con il telaio e con il metodo di lavoro utilizzato dalla BirelART e sono davvero felice di questi risultati. La prossima gara sarà a Genk, Belgio, uno dei miei tracciati preferiti e spero di potermi avvicinare al podio. Ora è tempo di tornare di nuovo sul mio KZ per il primo round del Campionato Europeo CIK-FIA a Wackersdorf, Germania, tra due settimane. Ringrazio la BirelART per avermi fornito i telai e TM Racing assieme a Machac Motors per avermi fornito e messo a punto i motori, hanno davvero fatto un ottimo lavoro!”

 Qui i risultati delle gare.

Per ulteriori informazioni su Alex Irlando, visitate i siti www.petrolheaditalia.com o www.alexirlando.com e seguite i nostri profili social: Petrolhead Italia ( FBIGTW ), Alex Irlando ( FBIG ).